Una politica commerciale più forte al servizio del lavoro e dello sviluppo economico europeo.

Il 90% della crescita economica futura avrà luogo fuori dall’Europa: la domanda esterna è la maggiore fonte di crescita quindi si devono conquistare nuovi mercati per creare più sviluppo e più lavoro.

L’Europa ha la forza negoziale per contrastare l’aggressività commerciale di USA e Cina e per concludere accordi di libero scambio con i paesi terzi per difendere l’unicità territoriale dell’Unione Europea e combattere il dumping sociale e ambientale.

Vogliamo dare l’accesso al mercato UE solo ai paesi che rispettano le normative ambientali internazionali e garantiscono eque condizioni di lavoro e di protezione sociale.

Vogliamo difendere con forza le leggi europee negli organismi internazionali preposti alle fissazione delle norme al fine garantire che le nostre imprese competano a parità di condizioni sul mercato globale.

© Copyright - Per L'Italia con L'Europa